Porchetta

Categorie: Ricette umbre

Ricette tradizionali in dialetto umbro

Porchetta - Ricette tradizionali umbreE’ ‘n fatto che la porchetta n’se pol fae ‘n chesa, ma tocca parlanne listesso perchè è ‘n piatto che n’ se fa cojonà.
Ce vole ‘n maiale de ‘na mezza quintalata, che se prepara facennolo scolà appeso pe ‘na nottata. Doppo je se leveno le frattaje che von lavate, fatte a tocchettini, se coceno a metà ncol finocchio, l’ajo, pepe e sale e se mettono drento ‘l maiale a fa da riempiticcio.
‘L maiale se coce ‘ntero, drent’ al forno a legna, e di qui toca sapecce fae, sinonnoe s’aruvina.
Doppo tre o quattr’ore, se alza ‘l foco pe faje fa la crostina e pue se magna.
(Tratto dal libro: Umbria in bocca)

L’allevamento e la lavorazione del maiale hanno in Umbria una tradizione secolare, non a caso da noi è nata la norcineria. La porchetta è di conseguenza un’eccellenza dell’enogastronomia umbra. I segreti della sua lavorazione sono tramandati ancora oggi di padre in figlio; è di fondamentale importanza rispettare gli ingredienti e la procedura della ricetta tradizionale per non rischiare di comprometterne il risultato finale. Alcune cittadine umbre con Costano (frazione di Bastia Umbra) hanno fatto della porchetta la loro risorsa principale e la Sagra della Porchetta di Costano è tra le manifestazioni culinarie più frequentate e apprezzate dell’Umbria.

In questo mese di agosto 2014 il New York Times ha dichiarato la porchetta umbra tra i cinque piatti del mondo che “Va mangiata almeno una volta nella vita” e attribuisce alla macelleria-norcineria Tagliavento di Bevagna il primato della migliore in assoluto: “la porchetta è una magia e di solito è esaurita entro mezzogiorno”.

Condividi...Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

Altre ricette gustose da provare:

Ciaramicola

Ciaramicola

L’Umbria e il tartufo

L’Umbria e il tartufo

Torta de Pasqua

Torta de Pasqua

Commenti

  1. Avatar for Sara Calzolari
    Lady JeanetteDic 13, 2016

    Quante buone ricette nella terra umbra!

Aggiungi un Commento

Obbligatorio

Will not be published. Obbligatorio

Opzionale